Minestra contadina di patate, cavolo nero e curcuma

Zuppa di patate cavolo nero e curcuma

 

A volte, quando dal fruttivendolo trovi delizie come il cavolo nero, non puoi fare a meno di bloccare la tua mano che si dirige dritta dritta verso quel mazzetto verde brillante. E allora non c’è niente da fare: sai che correrai a casa a fare una zuppa profumata e saporitissima che ti accoglierà calda e confortevole come in un abbraccio.

Il cavolo nero ha proprietà benefiche eccezionali: è ricchissimo di sostanze antiossidanti (che spengono i processi infiammatori, migliorano quelli digestivi e hanno mostrato di possedere importanti proprietà di prevenzione antitumorale), sali minerali e vitamine, in particolare la C, che è il migliore vaccino naturale contro virus, dolori e infreddature.

Questa ricetta è stata scelta per far parte di un libro intitolato “Low FodMap” di cucinaMancina.com, edito da Gribaudo-Fetrinelli 😀

 

Print Friendly

Minestra contadina di patate, cavolo nero e curcuma

By marzo 15, 2016

  • Tempo di Preparazione : 10minuti
  • Tempo di Cottura : 60minuti
  • Resa : per 4 persone

Istruzioni

Pelate e grattugiate la radice di curcuma. Pulite e affettate la parte verde del cipollotto. Pelate le patate e tagliatele a cubetti di 1 cm. Pulite le foglie di cavolo nero ed eliminate la costa centrale più dura, lasciando solo la parte verde scuro della foglia, e tagliatele a strisce. Preparate un mazzetto aromatico con le erbe, avvolgendolo con della spago da cucina.

In un tegame capiente, meglio se di coccio, fate riscaldare un fondo di olio e brasate dolcemente il cipollotto. Aggiungete la curcuma grattugiata e il mazzetto aromatico e lasciate che si sprigionino tutti i loro profumi. Una volta aromatizzato l'olio, eliminate le erbe, inserite i cubetti di patate e fateli rosolare dolcemente. Fate insaporire per qualche istante e coprite tutto con brodo vegetale, fino a ricoprire a filo tutti gli ingredienti. Aspettate che prenda il bollore e inserite infine le foglie di cavolo nero ridotte a listarelle.

Fate cuocere per un'ora circa, rimestando di tanto in tanto. Salate e pepate. Per rendere tutto più cremoso, alla fine della cottura prelevate un terzo della zuppa e frullatela con un mixer ad immersione. Unite questa vellutata al resto della zuppa che avrete lasciato in pezzi.

Servite caldo con un filo di olio a crudo.

Per curiosità, dubbi, domande relative alle nostre ricette e non solo, potete venirci a trovare sulla nostra pagina Facebook  o su TwitterPinterest, ed Instagram. Praticamente ci trovate ovunque.. :D

Se vi piacciono le nostre ricetta e se volete rifarle e fotografarle, taggateci nelle vostre foto di instagram come ilcantucciodiromeo

Print Friendly
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *