Insalata tiepida di pagro rosa e asparagi con panna acida e salsa di lamponi

Insalata tiepida di pagro rosa e asparagi con panna acida e salsa di lamponi

 

In questo periodo siamo sottoposti, volenti o nolenti, ad un bombardamento intenso su tv, internet, giornali, ecc. con un unico obiettivo: la fatidica prova costume!!! OMG! Cosa sarà mai? La fine del mondo? Per cui è tutto un proliferare di diete, consigli sulla remise en forme, creme anti cellulite miracolose, piatti light, barrette proteiche sostitutive di pranzi interi, centrifugati ed estratti di succhi di tutti i tipi. Sarà che sono del Sud, sarà anche che non credo che un mese di dieta e creme miracolose possano togliere dal giro vita un inverno di pizze e patatine, ma io mi rifiuto di sostituire il pranzo o la cena con una barretta con “chissàchecosadentro”. Per cui la sera preparo un’insalata di questo tipo, perché anche l’occhio vuole la sua parte 😀 Il pesce e gli asparagi sono cotti al vapore, senza aggiunta di grassi, per cui rimangono leggeri e molto saporiti. L’unico strappo è dato dalla panna acida, ma se volete potete sostituirla con lo yogurt greco magro come vi indico nella ricetta. Alla fine sarete soddisfatti e non vi sembrerà di aver rinunciato a nulla. Infine, questa insalata oltre ad essere un piatto unico può, nelle giuste proporzioni, diventare un ottimo antipasto, un preludio leggero e saporito per una cena a base di pesce. Provate e ditemi cosa ne pensate.

 

 

 

 

 

 

Print Friendly

Insalata tiepida di pagro rosa e asparagi con panna acida e salsa di lamponi

By maggio 15, 2015

Fasi del procedimento

Fasi del procedimento

  • Tempo di Preparazione : 15 mminuti
  • Tempo di Cottura : 10minuti
  • Resa : per 4 persone

Istruzioni

Preparate innanzitutto la panna acida perché dovrà riposare 3-4 ore almeno prima di essere servita: spremete mezzo limone e versate il succo in una ciotola, aggiungete la panna e un pizzico di sale e fate roteare il contenitore per qualche istante per mescolare tutti gli ingredienti. Noterete subito che la panna tenderà ad addensarsi per reazione con il succo di limone. Coprite con pellicola e fate riposare in frigo per 3 ore almeno. Mettetela a temperatura ambiente 1 ora prima di impiattare l'insalata. Se volete rendere il piatto integralmente light, sostituite la panna con pari dose di yogurt greco magro e procedete alla stessa maniera.

Per la salsa di lamponi: in un pentolino mettete i lamponi, lo zucchero, l'aceto di vino bianco e sei cucchiai di acqua. Ponete tutto su fuoco medio e rompete i lamponi con un cucchiaio (foto 1). Portate ad ebollizione  e fate cuocere per 10 minuti, finché la salsa risulterà densa (foto 2). Filtrate il composto con un colino (foto 3), premendo bene con il dorso di un cucchiaio per ricavare tutto il succo possibile.

Per gli asparagi: lavate accuratamente gli asparagi  e con un coltello eliminate la parte finale bianca più dura. Con un pelapatate o con un coltellino pelate i gambi, procedendo verticalmente dall'alto verso il basso finché lo stelo non risulterà bianco, eliminando la parte verde filamentosa. Cuocete al vapore gli asparagi per 8-10 minuti, in ogni caso controllate la cottura provando ad infilzare i gambi con i rebbi di una forchetta: sono pronti quando risulteranno teneri ma ancora compatti.

Per il pesce: eliminate la pelle dai filetti di pagro partendo dalla coda e facendo scorrere la lama del vostro coltello dolcemente tra la polpa e la pelle, tenendo saldamente quest'ultima tra le dita (foto 4). In questo modo otterrete un taglio pulito, senza scarti. Rifilate bene i bordi della polpa ed eliminate la parte centrale contenente residui di spine. Otterrete due filetti da ogni mezzo pagro (foto 5). Arrotolate i filetti su se stessi e bloccateli con uno stuzzicadenti (foto 6). Conditeli con un pizzico di sale e di pepe.

Adagiateli nella vaporiera elettrica o, altrimenti, nel cestello di metallo o di bamboo per la cottura a vapore classica . Se siete in possesso di una vaporiera elettrica e avete la possibilità di scegliere la temperatura, fate cuocere il pesce per 4-5 minuti a 80°C, altrimenti per non più di 3/4 minuti a 100°C. Se invece procedete con la cottura al vapore classica, ponete il cestello su una pentola con l'acqua che bolle dolcemente, coprite e fate cuocere per 4/5 minuti. Il pesce è pronto quando è opaco. Verificate con una forchetta: la polpa deve essere umida e tenera.

Impiattate l'insalata: se preparate questa insalata come un antipasto vi consiglio di servire un solo rotolino di pagro a commensale (se si tratta di un secondo servitene almeno due). Sistemate il pesce tiepido al centro del piatto e irroratelo con qualche goccia di olio evo a crudo, ponete intorno le punte di asparagi, macchiate tutto il piatto con gocce di salsa di lamponi e panna acida e decorate con foglioline di basilico greco e qualche bacca di Goji precedentemente ammollata di acqua tiepida.

Per curiosità, dubbi, domande relative alle nostre ricette e non solo, potete venire a trovarci sulla nostra pagina Facebook  o su TwitterPinterest Instagram e Google +. Praticamente ci trovate ovunque.. :D

Se vi piacciono le nostre ricette e se volete rifarle e fotografarle, taggateci nelle vostre foto di instagram come ilcantucciodiromeo!

Print Friendly
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *