Vellutata di zucca e lenticchie rosse con curcuma e cannella

Vellutata di zucca e lenticchie rosse con curcuma e cannella

 

Eh, eh! Vi avevo detto che la zucca è uno dei miei prodotti autunnali preferiti, per cui eccomi qua con un’altra proposta che la vede protagonista. Questo lo definirei il perfetto comfort food (come direbbe la “mia amica” Fiammetta Fadda :D). Uno di quei piatti che, quando fuori piove ed è talmente umido che si arriccia perfino la lana dei cappelli con cui ci imbacucchiamo, fa ritornare il sangue a scorrere caldo nelle vene. E’ profumato, dolce, speziato. Cosa volete di più? Un cucchiaio per assaggiarlo subito? 😀 Bon appétit

Una chicca: a dispetto della sua dolcezza, la zucca contiene pochissimi carboidrati per cui risulta ipocalorica. Inoltre il felice matrimonio con le lenticchie ricche di amidi, fibre e proteine ne fanno un piatto dall’alto valore nutrizionale. Insomma oltre che buono è anche sano.

Print Friendly

Vellutata di zucca e lenticchie rosse con curcuma e cannella

By ottobre 31, 2014

  • Tempo di Preparazione : 10minuti
  • Tempo di Cottura : 20minuti
  • Resa : 4 persone

Ingredienti

Istruzioni

Sciacquate le lenticchie rosse decorticate sotto l'acqua corrente dopo aver eliminato eventuali impurità e pietruzze. Mettetele in un tegame insieme alla carota a pezzi, al sedano e alla foglia di alloro. Ricopritele di una quantità di acqua pari al doppio del peso delle lenticchie e portate tutto lentamente a bollore. Dal bollore fate cuocere a fiamma bassa circa 15 minuti o comunque fino a farle disfare. Salate solo a fine cottura, altrimenti le lenticchie risulteranno dure (questa è una regola che vale per tutti i legumi in generale). Una volta cotte, eliminate il sedano, la carota e la foglia di alloro.

Nel frattempo tagliate a dadini la zucca e la patata. In un tegame fate riscaldare un po' di olio e fate rosolare a fiamma vivace la zucca e la patata insieme alla curcuma e alla cannella (non eccedete con quest'ultima perché il suo profumo è pervasivo). Una volta che gli ortaggi saranno ben dorati aggiungete il porro tagliato a rondelle (solo la parte bianca) e unite un poco di acqua per facilitare la cottura, chiudete con un coperchio e lasciate cuocere all'incirca per 15 minuti. Salate e pepate. Se in cottura il fondo si dovesse asciugare troppo aggiungete altra acqua tiepida, senza però esagerare. Non posso indicarvi con esattezza la quantità di acqua che servirà per cuocere la zucca perché tutto dipende da quanto liquido rilascerà quest'ultima. Per cui dovete regolarvi da soli, tenendo presente che non dovrete ottenere alla fine un composto brodoso, ma piuttosto asciutto.

Quando la zucca e la patata saranno ben cotte, unite le lenticchie leggermente sgocciolate dal loro liquido di cottura e frullate con un mixer ad immersione, aggiungendo pian piano un po' di latte caldo tanto quanto ne serve per ottenere una crema liscia e non troppo densa. Aggiustate di sale se necessario e pepate.

Servite la vellutata con dei semi di zucca tostati, crostini di pane e un filo di olio evo a crudo.

Per curiosità, dubbi, domande relative alle nostre ricette e non solo, potete venirci a trovare sulla nostra pagina Facebook  o su TwitterPinterest, ed Instagram. Praticamente ci trovate ovunque.. :D

Se vi piacciono le nostre ricetta e se volete rifarle e fotografarle, taggateci nelle vostre foto di instagram come ilcantucciodiromeo!

Print Friendly
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *